Unione

people-2589817_960_720

08 maggio 2014

Pareva tutto ovattato, in una dimensione ibrida, silenziosa e metafisica…
Abbandonata al piacere del sentire la sua pelle sulla mia, e a quelle dolci e caute coccole che mi cullavano in un abbraccio.
Sembrava solo la prima volta, pur essendo una delle tante. Il suo profumo, il suo tocco, i suoi baci, le sue carezze. Sempre più vicini, più umani, più vulnerabili, più uniti. Intorno a noi non esisteva nulla… solo noi, solo ora.

~ Serena Magni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...