Possiamo quantificare l’Amore?

shelinz-blog

13 febbraio 2017

Quante volte ci siamo permessi di giudicare il sentimento altrui secondo i nostri canoni interpretativi? Quando vedevamo una coppia comportarsi dolcemente era troppo, invece quando non condivideva tutto non era Amore. Oppure se qualcuno ci impiegava un’eternità a dimenticare la persona amata era una fissa, non poteva essere possibile che il suo amore durasse tanto. Insomma non riuscivamo a concepire qualcosa di diverso dalla nostra visione.

Pirandello affermava: «Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io.»
Ognuno di noi ama a modo suo e nessuno ha il diritto di mettere in discussione ciò che proviamo.
«Non è la durata nel tempo che definisce l’intensità dell’Amore, ma l’emozione vissuta nel momento.» – Cristina

~ Serena Magni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...