Chi ha ragione?

black-and-white-people-bar-men

21 aprile 2017

Ognuno ha una sua versione da raccontare e vive la realtà in modo soggettivo: vede le cose per come pensa che siano, non per come sono realmente. A cosa serve allora aver ragione? A cosa serve l’opinione di un’altra persona se vogliamo sempre che venga riconfermato il nostro punto di vista?

Esisterà una sola versione valida? A parer mio tutti hanno ragione indistintamente, avendo però prima riflettuto e ammesso i propri errori. Siamo umani e per natura imperfetti. Le uniche certezze su cui una persona può esprimersi sono i propri sentimenti, indiscutibili poiché vissuti in modo strettamente personale.

Quali finalità ha un confronto se io stesso non sono aperto ad esso? Noi filtriamo la realtà nel momento stesso in cui viviamo e il ricordo, che nel tempo subisce continue modificazioni, lo conferma. La soluzione non sarà sicuramente tacere, ma come posso capire quando sto esprimendo qualcosa di prossimo alla realtà? 

Se qualcuno vuole solo convincermi senza comprendermi, si tenga pure la sua opinione. Io cerco un confronto costruttivo per crescere, non per decretare chi ha ragione.

~ Serena Magni

5 Comments

  1. Non esiste una verità ma tante verità, dipende dalla prospettiva con cui guardiamo gli eventi, esiste di certo un verità soggettiva che non sarà mai assoluta perché condizionata dalla nostra ragione.
    Ecco dunque che confrontarsi con altri diventa quasi necessario per capire e comprendere in modo imparziale le nostre ragioni, mantenere le proprie opinioni non è sbagliato, lo è invece mantenerle in virtù del proprio ego, quando ci assale il Dubbio.
    I filosofi riescono a trovare le certezze soltanto dopo aver fugato ogni probabile dubbio, senza dubbio non esiste nessuna verità, questo vale anche per ogni Vita Umana. 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Non so sinceramente se ho capito bene tutto il tuo post. Tuttavia non sono d’accordo quando dici che tutti hanno ragione indistintamente… perché secondo me la verità è una, anche e poi ovviamente ognuno può esprimere la propria opinione. Come capire quale è la verità? Basandosi sui fatti principalmente. Penso al giudice, lui valuta secondo delle prove e deve giungere a un giudizio attenendosi per quanto si può alla realtà più vicina che si riesce a ricostruire.
    Per i sentimenti è un po’ diverso, e concordo con te, sono nostri e sono indiscutibili, a meno che non cadiamo nell’errore di mentire a noi stessi.

    Piace a 1 persona

    1. Questo pezzo è stato il frutto di uno sfogo, in un momento in cui nella mia mente non è stato più facile definire una posizione ferma: “schierarsi” per un amico o un altro, scegliere un’idea o un’altra… Allora ho scritto opinioni su carta sperando di rispondermi, ma sono solo giunta alla conclusione che ognuno (o nessuno) dispone della verità/risposta definitiva. Grazie per il commento 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...