Prigionieri di noi stessi

woman-hand-girl-glass

04 giugno 2015

Trascorriamo metà della nostra vita costruendo una gabbia in cui vivere per poi passare l’altra metà tentando di liberarci da essa. Sperperiamo energie in gesti vani quando potremmo impiegarle per scoprire noi stessi e il motivo per cui siamo al mondo.

Non siamo coscienti del poco tempo a nostra disposizione; motivo per cui, spesso sprechiamo giornate in assenza di chiari obiettivi. A volte, abbiamo la vista talmente offuscata da non riuscire a guardare oltre, e solo eventi di grande rilievo riescono a smuovere il nostro modo di vivere.

A quale scopo aspettare? Perché non agire ora? Ora che siamo più giovani di domani e più propensi al cambiamento.

~ Serena Magni


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...